111: in memoria delle vittime dell'alluvione del 1910

DOM, 24 OTT
19:30
Domenica, Ott 24, 2021 • 19:30
11 mesi fa
Sala M. Benincasa
Cetara (SA), Italia
111: in memoria delle vittime dell'alluvione del 1910

111: in memoria delle vittime dell'alluvione del 1910

Un'opera esclusiva di Alfredo Capozzi

“111” è un’opera elettroacustica - sinestetica che affonda le mani in una rilettura artistico-sonora di uno degli eventi storici più importanti di Cetara.
Attraverso il campionamento e la manipolazione audio delle storiche campane della Chiesa di S. Francesco e la voce narrante di Lucio Saccone, l’autore tenta di immergere l’ascoltatore nel contesto che venne vissuto dalla comunità cetarese durante la notte del 24 Ottobre 1910. Un’alluvione, straordinaria per la conformazione geologica ed infrastrutturale dell’epoca, che causò decine, centinaia di vittime.
“111”, pertanto, non è solo narrazione: tra le righe dell'Opera musicale, diventa palese la volontà di un commiato verso le tante persone che perirono nell'evento; cetaresi, ... parte integrante del tessuto identitario dell'allora comunità di pescatori.

Conosci qualcuno che potrebbe essere interessato? Condividi un link a questo evento via email, Whatsapp, Facebook o Twitter.

Località

Sala M. Benincasa

Cetara (SA), Campania, Italia
Nelle vicinanze
  • Villa Rufolo is an historic villa within the centre of Ravello, whose gardens literally set the scene for the famous open-air Ravello Festival concerts overlooking the Mediterranean.

  • Come il nome potrebbe suggerire, questo è il sentiero più maestoso di tutta la Costiera Amalfitana, e forse non solo.

Organizzatore di 111: in memoria delle vittime dell'alluvione del 1910

Associazione Arcadia Cetara